You are using an outdated browser. For a faster, safer browsing experience, upgrade for free today.

ETICHETTE RESINATE

Le etichette resinate sono gli adesivi in pvc ricoperti da uno strato di resina trasparente che anima una semplice etichetta stampata con uno straordinario impatto visivo. Resistente nel tempo all'usura, risulta essere piacevole la tatto. Le etichette resinate realizzate da Arte & Pubblicità sono molto resistenti all'esterno e non ingialliscono nel tempo, non si screpolano, e se applicate correttamente alla superficie, non si scollano ma restano ben salde anche sulle superfici più difficili, grazie all'extra collante adesivo. La stampa è resistente all'esterno, agli agenti atmosferici, alle intemperie, ai raggi uv, all'umidità. Lo strato della resinatura protegge la stampa dall'usura ed allunga la sua durata nel tempo di utilizzo dell'etichetta.

OGGETTISTICA

Arte & Pubblicità da anni è leader nel fornire alle aziende soluzioni personalizzate con il proprio logo per promuovere il proprio Brand grazie alla vasta gamma di oggetti personalizzabili. Potrete stampare il vostro Logo su qualsiasi oggetto. Personalizza gli oggetti direttamente dal tuo PC e ti arriveranno direttamente all’indirizzo da te indicato. Potrete personalizzare diversi tipi di Calendari, Penne, Orologi, Agende, Portachiavi, Shopper e tantissimo altro… Sfoglia il nostro catalogo e scegli il tuo Gadget da personalizzare!

RICAMI

Il ricamo è una tecnica resistente e di alta qualità indicata per abbigliamento da lavoro, club sportivi o eventi di prestigio. Potrai personalizzare con stile polo, felpe, cappelli e altri capi. Generalmente ricamiamo loghi semplici con 1, 2 o 3 colori. Ricordatevi che questa tecnica non permette di riprodurre disegni complicati e, ancor meno, fotografie. Rispetto ad altre tecniche come la serigrafia, il ricamo richiede un lavoro più minuzioso con tempi di consegna più lunghi rispetto al normale. Ti consigliamo di scegliere capi di buona qualità e con una grammatura alta. Optare per magliette promozionali, semplici ed economiche potrebbe compromettere l’effetto desiderato. Il ricamo non ha bisogno di un'attenzione speciale nel lavaggio, consigliamo comunque lavare i capi in acqua tiepida. Se desideri ricevere un preventivo senza impegno, inviaci un'email a info@artepubblicita.it indicando la quantità degli articoli e allegando il disegno da stampare.

SERIGRAFIA

Il termine "serigrafia" deriva dal latino 'seri (seta) e dal greco "γράφειν" (gràphein, scrivere), dato che i primi tessuti che fungevano da tessuto per serigrafia erano di seta. La serigrafia o stampa serigrafica è una tecnica di stampa che utilizza come matrice un tessuto teso di poliestere su un riquadro che può essere in legno o metallo, definito come "quadro serigrafico" o "telaio serigrafico". Il tessuto utilizzato è definito anche "tessuto per serigrafia" o "tessuto serigrafico".

STAMPA DIGITALE

La Stampa digitale identifica un sistema di stampa dove la forma da stampare viene generata attraverso processi elettronici e impressa direttamente sul supporto da stampare.

SUBLIMAZIONE

La sublimazione termica o trasferimento termico è una tecnologia usata da alcune stampanti. Essa sfrutta un processo di trasferimento del colore, su carta o pellicola di plastica, basato sull'impiego dal calore. In queste stampanti il colore, contenuto all' interno delle cartucce sotto forma di polimero, allo stato solido è scaldato ad alte temperature, sublimando e diffondendo poi verso il supporto o la superficie messa a contatto (generalmente pellicola fotografica) e quindi fissandosi. Nella stampa a colori, i diversi pigmenti vengono posti uno alla volta. Il modello di colore usato è il CMYO (cyan, magenta, yellow, overcoating), che differisce dalla quadricromia (CMYK) per la sostituzione del nero con uno strato protettivo. Questa sottile lamina protegge la stampa dallo scolorimento dovuto all'esposizione alla luce (che potrebbe causare nuova sublimazione), rendendo la tecnica utile alla stampa di fotografie. Per altri tipi di stampa (monocromatica) si usano nastri (ribbon) carbongrafici di colore nero, oro, argento o altri

TAMPOGRAFICA

La stampa a tampone o stampa tampografica (in inglese Pad_printing) si potrebbe definire come un sistema che permette di trasferire immagini e grafiche 2D su oggetti e superfici 3D. E’ un procedimento di stampa indiretto , che permette di riprodurre, in modo semplice e con elevata fedeltà e risoluzione, disegni, scritte e decori sia su superfici piane che su superfici concave, convesse o comunque irregolari. Per mezzo di un tampone morbido e flessibile un film d’inchiostro indelebile viene trasferito da una piastra incisa in acciaio o in clichè tampografico, sulla superficie del supporto. La superficie di stampa può essere non planare grazie al tampone di stampa morbido che si può adattare facilmente alle diverse forme su cui viene pressato. La tampografia permette di stampare con una definizione superiore alla serigrafia, consentendo la riproduzione dei tratti più sottili con nitidezza, anche a più colori e stampando "bagnato su bagnato". Si possono infatti ottenere ottime stampe anche in quadricromia, utilizzando retinature sui clichè.

TRANSFER

Con la definizione di Transfer si intende un procedimento, utilizzato nella produzione su larga scala, grazie al quale si applica un'immagine o un disegno su una superficie curva o comunque irregolare di un manufatto. Il campo di applicazione più comune del procedimento è quello della stampa su porcellana o altre ceeramiche dure. L'immagine viene dapprima incisa su una piastra di rame sulla quale vengono poi passati inchiostri (spesso mischiati con olio) di diverso colore. La piastra viene quindi riscaldata per permettere ai colori di penetrare più in profondità nelle incisioni. A questo punto il disegno viene impresso su una carta speciale. La carta viene quindi messa sull'oggetto in ceramica, che ha già iniziato il processo di cottura ma non è ancora vetrinato, in modo che l'immagine si trasferisca sull'oggetto stesso; l'oggetto viene quindi smaltato e cotto nuovamente in modo da rendere l'immagine permanente. Prima dell'invenzione del processo di transfer, le immagini potevano essere messe su oggetti di ceramica solo dipingendole a mano e sottoponendole a smaltatura.